sabato 20 gennaio 2018

L'Arca di Noè












Buongiorno, benvenuti nell’Arca di Noè. Indirizzo: Casa di Gi  presso il Blog Torre delle Stelle
 numero zero città sconosciuta. Ciao,  scusa la battuta sono in buona fede, lo giuro. Beato te che vivi in compagnia di queste stupende creature del Signore, fai bene. Mi domando però quanta pazienza hai, che passione e benevolenza verso queste creature indifese e nobili d’animo. So che ami gli animali fin da quando ho visto questo tuo bellissimo post. L’immagine molto bella del cane, mi commosse talmente che piansi per qualche minuto, dalla foto sembrava cosi bello. Circa quindici anni fa, avevo cani e gatti, sempre pronti a giocare e divertirsi nel mio piccolo giardino. La mia Rosi è vissuta tredici anni poi la fine, poverina. Avevo tre gatti, due cani, qualche gallina. Quando rientravo a casa mi aspettavano al cancello del mio cortile, tutti insieme. Poi ho dovuto rinunciare in quanto mi ammalai gravemente. Ora sto bene, grazie a Dio è quasi tutto passato spero per sempre. Allora Gi
esegui anche i servizi casalinghi? Così si fa. È necessario che anche il maschietto si dia da fare. Credo che non ci sia nulla di particolare e di strano se anche l’uomo partecipa ai lavori domestici, specialmente per le coppie giovani sempre alla ricerca del tempo libero per potersi dedicare al divertimento e agli sport estremi e pericolosi. Coltivi anche ortaggi, che bello, così non hai l’incombenza di andare a comprarli. In realtà io non riesco a coltivare niente, nemmeno il prezzemolo né il basilico. Quando mi serve lo compro, pazienza. Per fortuna anche io, qualcosa riesco a coltivare; mi dedico a far crescere le piantine di Avocado, con un po’ di pazienza e costanza qualcosa si può ottenere. Per ora sono riuscita a mandarne avanti una decina, e forse tra non molto qualcuna mi dà anche i frutti. Ho visto il tuo nuovo post dedicato al Natale, grazie, bellissimo. Credo che l’Umanità abbia bisogno ogni tanto di sognare un mondo migliore, anche se questo sogno resta irrealizzabile, ma rimane solo e sempre nella mente delle persone. Cosa dire ancora di questa bellissima giornata, vediamo: ringrazio il Signore per avermi dato la possibilità di stare in tua compagnia attraverso il tuo blog e ancora Buon Natale.

Cultura, che passione

Autore del post: Dina Lenti Siamo ridotti proprio male... Mi domando: i beni culturali, sono o no le nostre ricchezze? Con le tasse c...