venerdì 24 novembre 2017

Italia mia, presto sarai liberata da Francesco.

 
Questa è la parodia della canzone le Campane Di San Giusto.
Fatti e persone, sono puramente casuali.

Per le spiagge, per le rive dell'Italia suona e chiama da San Pietro la Campana: l'ora suona, l'ora suona non lontana che più schiava non sarai. Le ragazze Italiane cantan tutte con ardore: o Francesco, o Francesco,  del mio cuore, tu ci vieni a liberar. Le ragazze italiane cantan tutte con ardore: o Francesco , o Francesco del mio cuore, tu ci vieni a liberar! Avrà baci, fiori e rose la mia Italia, e San Pietro perderà la nota mesta; su San Pietro sventolar vedremo a festa il vessillo tricolor. Le ragazze Italiane cantan tutte con ardore: o Francesco , o Francesco del mio cuore, tu ci vieni a liberar. Le ragazze  Italiane cantan tutte con ardore: o Francesco  o Francesco del mio cuore, tu ci vieni a liberar! Francesco viene a liberarci ? Quando mai!!!

Africani, asiatici, rumeni, slavi, cinesi, congolesi, gambiani. Insomma stiamo rischiando di doverci dividere la nostra Nazione con sedicenti finti profughi. L'Italia è unica, indivisibile. Quindi riprendiamocela prima che sia troppo tardi. Certo è che questi finti rifugiati africani, e non solo, arrivano in Italia credendo di fare ciò di cui non sono capaci ovvero cercarsi un lavoro e mantenersi da soli. Purtroppo sono appoggiati dal nostro governo e dai presunti buonismi, da coop rosse bianche e di vario tipo che ci campano. Appunto per questo si permettono di fare quello che tutti vediamo e sopportiamo pazientemente, provocando lo sdegno delle persone oneste. Hai capito caro gentiglione a cosa servono i ponti che vai dicendo, a distruggere l'Italia, gli Italiani. Traditore che non sei altro.Un giorno non molto lontano la pagherete, perchè sarà il popolo a farlo.

Nessun commento:

Posta un commento

lascia un commento

Colazione per due.

Buongiorno caro, ti ringrazio per la risposta, arrivata in ritardo rispetto alle altre volte. Ti confesso, per un attimo mi sono preocc...