lunedì 20 novembre 2017

Amici di questo Blog, ho scelto per voi frasi celebri.Troverete anche un video molto interessante.

“Ognuno ha i suoi gusti, come disse Morris quando baciò la vacca.

 

 „La vita è come un'eco: se non ti piace quello che ti rimanda, devi cambiare il messaggio

 

 Meglio tacere e sembrare
stupidi che aprir bocca e fugare
ogni dubbio.

 

 „E adesso all'improvviso luna ti frantumi sul mio letto. Ormai sono solo. È notte.“


„Se ciò che tu dici  risuona in me, è semplicemente perché siamo entrambi rami di uno stesso albero.“

 

 

„Per riuscire nel mondo, prendete bene in considerazione queste tre massime: vedere, è sapere; volere, è potere; osare, è avere.“(Alfred De Musset)
 

 

Disapprovo quello che dici, ma difenderò fino alla morte il tuo diritto a dirlo. Trovo abominevoli le cose che dici, ma darò la vita perchè tu possa dirle.

Non ti stancavi mai di guardare sorgere il sole: rosso acceso, dorato, lavato nelle acque del grande mare. Il sole nascente ti ispirava sempre lo stesso pensiero: a differenza dell'astro celeste, il figlio dell'uomo non si rinnova mai e per questo è destinato alla morte. L'uomo ha ricordi, rimorsi e rancori che si accumulano dentro di lui come strati di polvere finché gli impediscono di ricevere la luce e la vita che discende dal cielo. Il creato, invece, si rinnova costantemente. Se il cielo si rannuvola, poi si rasserena. Il sole tramonta, ma ogni mattino rinasce. Le stelle o la luna non recano le tracce del tempo. La continuità del processo di creazione della natura non appare mai tanto ovvia come all'alba, quando cade la rugiada, gli uccellini cinguettano, il fiume s'infiamma, l'erba è umida e fresca. Felice è l'uomo che sa rinnovarsi insieme al creato.

Frase  celebre di: Isaac Bashevis    

                         

„In un vero amore non si critica nulla. Se mi ami, amami con i miei difetti! Amami per quel che sono! Non chiedermi niente, non giudicarmi. Non ho nulla da darti: faremo qualcosa insieme. Io ti amo come sei, non ti chiedo nulla, non voglio che cambi, non esercito pressioni in questo senso. Se tu vuoi cambiare, evviva! Sono fatti tuoi. Che piacere vedere la luce che ti abita.“

  libro I Vangeli per guarire: Lo straordinario potere del mito cristiano.

 

 „La cosa importante è accettare se stessi. Se la condizione in cui mi trovo è causa di malessere, è segno che la rifiuto. Allora, più o meno coscientemente, tento di essere diverso da come sono; in definitiva non sono io. Se, al contrario, accetto pienamente il mio stato, troverò la pace. Non mi lamento del fatto che dovrei essere più santo, più bello, più puro rispetto a quello che sono ora. Quando sono bianco, sono bianco, quando sono nero, sono nero, punto e basta. Questo atteggiamento non impedisce che continui a lavorare su di me per poter diventare uno strumento migliore; l’accettazione di sé non limita le aspirazioni, al contrario, le nutre. Perché ogni miglioramento partirà sempre da ciò che si è realmente.

 libro Psicomagia

 

  „Benché gli spiriti siano tutti cento volte ben disposti verso gli uomini, essi provano un'avversione per le persone piene di sé e testarde, come i dogmatici, gli scienziati, gli ubriaconi e gli ingordi, e per ogni genere di persona volgare e litigiosa; amano invece gli uomini semplici, che sono ingenui e infantili, innocenti e sinceri: e meno vanità e ipocrisia c'è in un uomo, più facile gli sarà avvicinarli; ma in genere sono timidi come animali selvatici.“ 

libro Fiabe Irlandesi

 

 Nonostante tutto, Signori e Signore: la vita è bella.

„Tutti gli uomini sono mentitori, incostanti, falsi, ciarlieri, ipocriti, orgogliosi o vili, spregevoli e sensuali; tutte le donne sono perfide, artificiose, vanitose, curiose e volubili; il mondo è una cloaca senza fondo in cui le foche più informi strisciano e si torcono su montagne di fango; ma c'è al mondo una cosa sublime, ed è l'unione di queste due creature così imperfette e così orribili
Alfred De Musset

 

Va bene, stiamo zitti e buoni per ora, però nessuno ci deve togliere i nostri diritti. Credo che tutto dipenderà da noi stessi. Da sempre è stato il popolo a lottare per far prevalere   la propria libertà, decidere da solo del suo destino, realizzare il sogno per un futuro migliore.

 

 Mi spiego meglio: quando cammino per la via, se la percorro tutta a sinistra, svoltando l'angolo,  avrò sempre una brutta sorpresa. La gente sprovveduta questo non lo sa o non lo vuole sapere.

 

P.S

Per maggiori informazioni sul video lascia un commento.

 

 

 

Isaac Bashevis Singer foto Isaac Bashevis Singer „Non si stancava mai di guardare sorgere il sole: rosso acceso, dorato, lavato nelle acque del grande mare. Il sole nascente gli ispirava sempre lo stesso pensiero: a differenza dell'astro celeste, il figlio dell'uomo non si rinnova mai e per questo è destinato alla morte. L'uomo ha ricordi, rimorsi e rancori che si accumulano dentro di lui come strati di polvere finché gli impediscono di ricevere la luce e la vita che discende dal cielo. Il creato, invece, si rinnova costantemente. Se il cielo si rannuvola, poi si rasserena. Il sole tramonta, ma ogni mattino rinasce. Le stelle o la luna non recano le tracce del tempo. La continuità del processo di creazione della natura non appare mai tanto ovvia come all'alba, quando cade la rugiada, gli uccellini cinguettano, il fiume s'infiamma, l'erba è umida e fresca. Felice è l'uomo che sa rinnovarsi insieme al creato.“

Riferimento: https://le-citazioni.it/autori/isaac-bashevis-singer/

 

 

 

Isaac Bashevis Singer foto Isaac Bashevis Singer „Non si stancava mai di guardare sorgere il sole: rosso acceso, dorato, lavato nelle acque del grande mare. Il sole nascente gli ispirava sempre lo stesso pensiero: a differenza dell'astro celeste, il figlio dell'uomo non si rinnova mai e per questo è destinato alla morte. L'uomo ha ricordi, rimorsi e rancori che si accumulano dentro di lui come strati di polvere finché gli impediscono di ricevere la luce e la vita che discende dal cielo. Il creato, invece, si rinnova costantemente. Se il cielo si rannuvola, poi si rasserena. Il sole tramonta, ma ogni mattino rinasce. Le stelle o la luna non recano le tracce del tempo. La continuità del processo di creazione della natura non appare mai tanto ovvia come all'alba, quando cade la rugiada, gli uccellini cinguettano, il fiume s'infiamma, l'erba è umida e fresca. Felice è l'uomo che sa rinnovarsi insieme al creato.“

Riferimento: https://le-citazioni.it/autori/isaac-bashevis-singer/
„Disapprovo quello che dici, ma difenderò fino alla morte il tuo diritto a dirlo. Trovo abominevoli le cose che dici, ma darò la vita perché tu possa dirle.“

Riferimento: https://le-citazioni.it/autori/voltaire/
Francesco Masala „Sono nato in un villaggio di contadini e di pastori, fra Goceano e Logudoro, nella Sardegna settentrionale e, durante la mia infanzia, ho sentito parlare e ho parlato solo in lingua sarda: in prima elementare, il maestro, un uomo severo sempre vestito di nero, ci proibì, a me e ai miei coetanei, di parlare nell'unica lingua che conoscevamo e ci obbligò a parlare in lingua italiana, la «lingua della Patria», ci disse. Fu così che, da vivaci e intelligenti che eravamo, diventammo, tutti, tonti e tristi.“ da Il Parroco di Arasolé, Edizioni Il Maestrale, 2001, p. 121

Riferimento: https://le-citazioni.it/autori/francesco-masala/
„Disapprovo quello che dici, ma difenderò fino alla morte il tuo diritto a dirlo. Trovo abominevoli le cose che dici, ma darò la vita perché tu possa dirle.“

Riferimento: https://le-citazioni.it/autori/voltaire/

Cultura, che passione

Autore del post: Dina Lenti Siamo ridotti proprio male... Mi domando: i beni culturali, sono o no le nostre ricchezze? Con le tasse c...